Madesimo, luogo di sapori e tradizione

Il nostro territorio è cultura, tradizione e fantasia uniti insieme per far conoscere gusti antichi, ma sempre attuali.

Madesimo in Valchiavenna è natura intatta e biodiversità uniche, terra di sapori che si tramandano nel tempo

Il piccolo paese si trova a 1550 metri d’altitudine, tra le Alpi retiche e gode di un microclima unico, favorito dalla conformazione delle vallate circostanti.
Le montagne, i pascoli e i boschi che lo circondano contribuiscono alla qualità dell’aria che vi si respira: pulita, asciutta e balsamica.
Le acque dei fiumi che segnano il percorso della valle e i piccoli laghi che costellano il territorio rendono prezioso il paesaggio e la loro purezza deriva direttamente dai ghiacciai che li alimentano.

La biodiversità che caratterizza questi luoghi conferisce ad ogni prodotto cui dà origine delle qualità organolettiche non riproducibili in altre zone.
In questi luoghi, infatti, nel medioevo, nacque la “brisaola” e tutt’ora la si produce rispettando gli antichi metodi.
I vini tipici di queste vallate portano nei sentori la forza e il profumo unici delle uve di montagna. La frutta selvatica che si coglie nei boschi racchiude il sapore della natura incontaminata.

Luogo di villeggiatura, sia invernale che estiva, ha visto tra i suoi visitatori più affezionati anche il poeta Giosuè Carducci che vi ha trascorso molte estati.
La bellezza circostante e le bontà gastronomiche hanno ispirato alcuni dei suoi versi dedicati a Madesimo in cui descrive “l’Alpe d’incanto, il bel paese e il dilettoso fiume”.